Moss La Rasenna

Moss

BIANCO

 

VINIFICAZIONE Criomacerazione con le bucce a 4° per 12 ore, per il Sauvignon pressatura soffice e fermentazione a 14° per 15 giorni. A metà fermentazione viene aggiunto il Moscato raccolto tardivamente. Si lascia terminare la fermentazione a 16°.

AFFINAMENTO In acciaio a cui seguono 4 mesi di affinamento ulteriore sui lieviti. Dopo una leggera chiarifica il vino viene lasciato maturare sino all’imbottigliamento prima della commercializzazione. Segue un mese di affinamento in bottiglia.

ANALISI SENSORIALE Cristallino, giallo paglierino scarico con riflessi verso l’oro antico, abbastanza consistente, al naso è intenso e complesso, con sentori tipici del Moscato ben bilanciati dal vegetale agrumato del Sauvignon. In bocca decisamente secco caldo e dotato di una buona sapidità. Equilibrato, armonico, intenso, vino di corpo.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 10-12° come aperitivo o con tutte le specialità della cucina marittima laziale, da primi piatti o antipasti a base di pesce, verdure formaggi, a secondi di pesce, ai crostacei.

UVAGGIO Sauvignon 40% - Moscato bianco 60%

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Guyot
Epoca di Vendemmia: metà di Agosto il Sauvignon, primi di Settembre il Moscato.

Vermentino La Rasenna

Vermentino

BIANCO

 

VINIFICAZIONE Criomacerazione con le bucce a 4° per 12 ore per i tre vitigni pressatura soffice e fermentazione a 18° per 15 giorni.

AFFINAMENTO In acciaio a cui seguono 2 mesi di affinamento ulteriore sui lieviti. Dopo una leggera chiarifica il vino viene lasciato maturare sino all’imbottigliamento prima della commercializzazione. Segue un mese di affinamento in bottiglia.

ANALISI SENSORIALE Cristallino, giallo paglierino scarico con riflessi verso l’oro antico, abbastanza consistente, al naso è intenso e complesso, fruttato, floreale, in bocca decisamente secco, caldo e dotato di buona sapidità. Equilibrato, armonico, intenso, vino di corpo.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 10-12° come aperitivo o con tutte le specialità della cucina marittima laziale, da primi piatti o antipasti a base di pesce, verdure, formaggi, a secondi di pesce, ai crostacei.

UVAGGIO Vermentino 100%.

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Guyot, Cordone speronato -
Epoca di Vendemmia: Prima metà di Settembre.

Sauvignon La Rasenna

Sauvignon

BIANCO

 

VINIFICAZIONE Criomacerazione con le bucce a 4° per 12 ore. Pressatura soffice e fermentazione a 14° per 12-13 giorni, in modo da permettere una lenta e più importante complessità dovuta alla metabolizzazione dei precursori aromatici più evoluti. Si lascia terminare la fermentazione a 16° senza residui zuccherini.

AFFINAMENTO In acciaio a cui seguono 6 mesi di affinamento ulteriore sui lieviti. Dopo una leggera chiarifica il vino viene immediatamente imbottigliato, per non perdere nessuno degli aromi. Seguono tre mesi di affinamento in bottiglia.

ANALISI SENSORIALE Cristallino, giallo paglierino carico, con riflessi dorati. Consistente, al naso è complesso e piccante, con sentori che vanno dall’ananas al pompelmo rosa, alla pesca gialla che sembra non finire mai. In bocca è burroso e vegetale. Vino equilibrato, fresco e sapido ma potente e strutturato, si consiglia di berlo fra qualche tempo.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 10-12° Si accompagna a primi e secondi piatti di pesce ben strutturati o ad affumicati, formaggi di media stagionatura.

UVAGGIO 100% Sauvignon

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Guyot -
Epoca di Vendemmia: Fine Agosto.

Syrah La Rasenna

Syrah

ROSSO

 

VINIFICAZIONE Diraspatura e successiva macerazione con le bucce per 15 giorni.

AFFINAMENTO Un silos d’acciaio microssigenazione durante la maturazione sui lieviti.

ANALISI SENSORIALE Rosso rubino intenso, sentori di frutta rossa con una lieve presenza dolce vanigliata. Sapore secco, pieno, di struttura, vino fresco dal tannino ben corretto.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 14-16° in calici di medie dimensioni. Abbinare con antipasti grassi e succulenti. con primi piatti della cucina laziale a grigliate di carni bianche e rosse.

UVAGGIO Syrah 100%.

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Spalliera
Epoca di Vendemmia: Prima metà di Settembre.

Petit Verdot La Rasenna

Petit Verdot

ROSSO

 

VINIFICAZIONE Macerazione in fermentini di 80hl. In acciaio per 15 giorni, con rimontaggi e follature fino a 30°, fermentazione malolattica svolta.

AFFINAMENTO In acciaio, ove subisce una lenta e continua microssigenazione per circa un mese per l’80% della massa, un 15% subisce un lieve passaggio in barrique di secondo passaggio ed un 5% matura in carati di rovere da 5hl. Questa pratica enologica moderna permette ai tannini più astringenti di legarsi stabilmente nel vino ad altre molecole quali antociani, polisaccaridi e mannoproteine che donano al vino morbidezza ed equilibrio senza alterare minimamente il corredo aromatico esistente. Segue assemblaggio ed imbottigliamento ed un ulteriore affinamento in bottiglia per circa 3 mesi prima della commercializzazione.

ANALISI SENSORIALE Limpido, rosso rubino intenso, abbastanza consistente, al naso intenso e complesso, fruttato floreale con riconoscimenti netti di frutti di bosco maturi tendenti alla confettura, in bocca decisamente secco, caldo, un tannino presente, ma setoso. Dotato di una buona sapidità. Equilibrato, armonico, intenso, vino di corpo.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 16-18°, in bicchieri di medie dimensioni, con tutte le specialità della cucina laziale, da primi piatti di carni bianche o rosse, o antipasti a base di salumi e paté, verdure e formaggi a secondi di carni o pesce in guazzetto, visto la componente morbida del tannino.

UVAGGIO Petit Verdot 100%.

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 80%, Limo 15%, Sabbia 5% - Sistema di Allevamento: Cordone speronato -
Epoca di Vendemmia: Prima metà di Ottobre a seconda della stagione.

Cabernet Franc La Rasenna

Cabernet Franc

ROSSO

 

VINIFICAZIONE Macerazione in fermentini da 80 hl. In acciaio per 15 giorni, con rimontaggi e follature fino a 30°, fermentazione malolattica svolta.

AFFINAMENTO In acciaio a cui seguono 12 mesi di affinamento in botti di rovere da 5 e 6 hl.

ANALISI SENSORIALE Rosso rubino intenso, con riflessi violacei, al naso esprime sentori tipici del Cabernet Franc, erbaceo, persistente, complesso, armonico, vino equilibrato.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 18-20° avendo cura di farlo ossigenare almeno un’ora prima. Vino da consigliare con primi piatti strutturati, carni rosse, selvaggina e formaggi di media stagionatura.

UVAGGIO Cabernet Franc 100%.

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Cordone speronato -
Epoca di Vendemmia: Prima metà di Ottobre.

Filari Italiani IGP CHARDONNAY

Filari Italiani

IGP CHARDONNAY

 

VINIFICAZIONE Criomacerazione con le bucce a 4° per 12 ore pressatura soffice e fermentazione a 18° per 10 giorni.

AFFINAMENTO In acciaio a cui seguono 2 mesi di affinamento ulteriore sui lieviti. Dopo una leggera chiarifica il vino viene lasciato maturare sino all'imbottigliamento prima della commercializzazione. Segue un mese di affinamento in bottiglia.

ANALISI SENSORIALE Cristallino, giallo verdolino, abbastanza consistente, al naso è intenso e complesso, fruttato, floreale, in bocca decisamente secco, caldo e dotato di buona sapidità. Equilibrato, armonico, intenso, vino di corpo.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 10-12° come aperitivo o con tutte le specialità della cucina marittima laziale, da primi piatti o antipasti a base di pesce, verdure formaggi, a secondi di pesce, ai crostacei.

UVAGGIO Chardonnay.

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Guyot, Cordone speronato -
Epoca di Vendemmia: Prima metà di Settembre.

Filari Italiani IGP MERLOT

Filari Italiani

IGP MERLOT

 

VINIFICAZIONE Diraspatura e successiva macerazione con le bucce per 15 giorni.

AFFINAMENTO Un silos d'acciaio microssigenazione durante la maturazione sui lieviti.

ANALISI SENSORIALE Rosso rubino, sentori di frutta rossa con una lieve nota floreale. Sapore secco, pieno, di struttura, vino fresco dal tannino ben corretto.

SERVIZIO ed ABBINAMENTO A TAVOLA Servire a 14-16° in calici di medie dimensioni. Abbinare con antipasti grassi e succulenti. con primi piatti della cucina laziale a grigliate di carni bianche e rosse.

UVAGGIO Merlot 100%.

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Spalliera
Epoca di Vendemmia: Prima metà di Settembre.

Ratafià

Ratafià

 

INGREDIENTI Vino rosso Petit Verdot, (Cantina La Rasenna). Visciole mature, Alcool di Frumento, Zucchero, Aromi naturali.

GRADAZIONE ALCOLICA 18,50% vol

ACIDITA' TOTALE 5,33 g acidità tartarico/L

ACIDITA' VOLATILE 0,60 g acido acetico/L

PH 3,90 unità PH

FASI DI LAVORAZIONE Le visciole (della famiglia delle Amarene), più piccole e più acidule, vengono messe a macerare nel vino per 40 giorni al sole dove la temperatura può toccare anche i 45° gradi. In questo periodo di tempo avviene una fermentazione e il prodotto viene rimestato 2 volte al giorno (mattina e sera). Si ha cura di coprire di notte i fusti di acciaio con delle coperte per evitare l’umidità notturna e sco- prire poi il tutto alla mattina. Dopo i 40 giorni viene fatto un primo filtraggio grossolano manuale. Le visciole vengono tutte torchiate per estrarne più succo possibile.

Il prodotto si lascia decantare per altri 15 giorni, dopo di che viene fatto un altro filtraggio con tessuti di lino. Si lascia riposare il prodotto per altri 15 giorni dopo di che questo sublime elisir può essere imbottigliato.

Si raccomanda di tenere il prodotto al riparo della luce diretta e lontano da fonti di calore.

Grappa di Moscato La Rasenna

Grappa di Moscato Riserva

MOSS

 

VINIFICAZIONE In antichi alambicchi di rame, a ciclo discontinuo.

AFFINAMENTO In vasche di acciaio e affinamento per 18 mesi in rovere da 225 litri.

ANALISI SENSORIALE Profumo fine, dalle fragranze caratteristiche del vitigno d’origine, bouquet intenso e persistente, lieve sentore di tralcio di vite, muschio, fiori d’arancio assemblati ai sentori terziari di affinamento che gli conferiscono rotondità. Sapore morbido, caldo, armonioso. Colore limpido, giallo ambrato con riflessi dorati. Grappa di grande armonia e morbidezza. La pronunciata aromacità presente nelle vinacce viene volutamente esaltata dalla tecnica di distillazione.

SERVIZIO Servire a 16°. Bicchiere consigliato tulipano medio.

UVAGGIO Moscato 100%.

GRADAZIONE ALCOLICA 42%.

Genesi VINO SPUMANTE EXTRA DRY

Genesi

VINO SPUMANTE EXTRA DRY

 

VINIFICAZIONE Prima fermentazione in bianco in acciaio inox ad una temperatura di 15°C. a fine fermentazione viene travasato e lasciato in affinamento per 3 mesi sui suoi lieviti. Dopo l’illimpidimento viene messo in autoclave per la spumantizzazione, mediante metodo CHARMAT corto ( 6 mesi).

AFFINAMENTO In autoclave per 3 mesi dopo la spmantizzazione.

ANALISI SENSORIALE Giallo verdolino con riflessi brillanti. La grana della bollicina risulta essere fine e persistente. I profumi sono tipici del vitigno dalla susina bianca ai fiori di sambuco con leggera nota di crosta di pane. Al gusto è fresco giustamente petillant, con un buon corpo. Il finale è tutto minerale.

SERVIZIO Servire a 8-10° Si accompagna ad aperitivi, pesce affumicato, fritti, formaggi freschi o di media stagionatura.

UVAGGIO 100% Trebbiano Verde ( detto anche verdicchio Laziale)

ASPETTO AGRONOMICO Terreno: Argilla 60%, Limo 25%, Sabbia 15% - Sistema di Allevamento: Guyot
Epoca di Vendemmia: prima decade di Agosto.

powered by pinktree